Collegamenti Sardegna-Corsica, Blu Navy

Collegamenti Sardegna-Corsica, Blu Navy

Collegamenti Sardegna-Corsica, Blu Navy chiude la Linea S. Teresa Bonifacio

Dal 1 novembre e in attesa del perfezionamento del bando internazionale per il collegamento tra la Corsica e la Sardegna, la tratta Santa Teresa Bonifacio viene chiusa da parte della Compagnia Blu Navy. Il collegamento nel periodo invernale verrà effettuato dalla Compagnia Moby che, per il primo anno effettuerà il servizio tutto l’anno, completando l’offerta dei collegamenti che la vedono impegnata sulle rotte per Sardegna, Corsica e Elba con il marchio Moby e per Sardegna, Sicilia e Tremiti con il marchio Tirrenia.

La compagnia Blu Navy, già attiva sulla tratta Piombino – Portoferraio nel periodo estivo con la Nave Acciarello, si era impegnata al momento dell’acquisto della nave e del ramo d’azienda della ex Regionale Saremar  ad effettuare fino a 4 corse al giorno tra i due porti delle due isole.

La tratta verrà effettuata fino al 1 novembre con la nave Icnusa ex Saremar che è stata brandizzata con il nuovo logo della compagnia Blu Navy direttamente nel porto di Santa Teresa, senza però subire modifiche nella parte interna. La nave Ichnusa è stata costruita per operare sulla tratta Santa Tersa – Bonifacio, che a causa delle dimensioni particolari dei porti , ha una lunghezza di soli 64 metri con una capacità di trasporto di 350 persone e 50 auto mentre la stazza lorda è di 2182 tonnellate.  Analoga operazione è stata effettuata sulle biglietterie di Santa Teresa di Gallura e di Bonifacio andando però a ritoccare il servizio di check-in che verrà effettuato direttamente in banchina presentandosi almeno 50 minuti prima della partenza.

Nell’attesa che la giunta Regionale Sarda e la Corsica possano vedere ratificato un accordo tra Italia e Francia  per decidere gli oneri del servizio e le modalità di svolgimento del servizio stesso e per cui consenta di partecipare ad un bando per il collegamento, le due isole saranno collegate solamente dalla Compagnia Moby. Orari e tariffe sono disponibili sul sito www.traghetti.com Attenderemo il rientro in servizio della nave Ichnusa il prossimo aprile.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *