viaggiare in traghetto

VIAGGIARE IN TRAGHETTO

VIAGGIARE IN TRAGHETTO (approfondimento)

Abbiamo già trattato ampiamente l’argomento sul nostro blog con articoli generici che parlano delle varie sistemazioni possibili, sia per chi viaggia con i bambini e per chi viaggia con i propri “amici a 4 zampe“.

Abbiamo deciso di integrare le informazioni già presenti con ulteriori informazioni che riguardano anche i tempi di presentazione al porto, i biglietti e bagaglio.

PRESENTAZIONE ALL’IMBARCO

Moti clienti  non sanno che per accedere al porto, vi sono dal 2016, controlli sempre più attenti per cui non è più possibile presentarsi 15 minuti prima della partenza e pensare di potersi imbarcare.

In bassa stagione per le rotte tipo la Sardegna e la Sicilia è raccomandato presentarsi in porto almeno 1 ora prima della partenza mentre per il periodo estivo si raccomandano 2 ore.  Troverete maggiori informazioni sempre sul nostro bog per i tempi minimi di imbarco ma quello che vi vogliamo raccomandare è di avere sempre con voi i documenti di identità anche dei bambini in quanto le compagnie e le forze dell’ordine potrebbero negare l’imbarco ai passeggeri sprovvisti di documento d’identità anche per le tratte interne al territorio italiano es. da Livorno alla Sardegna.

BIGLIETTO

Il biglietto è importante averlo con se e potrete averlo cartaceo o in formato digitale, qualora decidiate di averlo solo in formato digitale potreste avere qualche problema di lettura,  gli addetti possono risolvere il problema digitando loro il numero del biglietto sul sistema utilizzato per l’imbarco o chiedervi di passare dalla biglietteria per la ristampa del biglietto o della carta d’imbarco.

BAGAGLIO

Altra cosa importante sono i bagagli e bagagli con medicinali, caricatori di telefoni, tablet…..

Per coloro che viaggiano in aliscafo è ammesso solo un trolley compreso nel prezzo, altri bagagli sono possibili dietro pagamento e andranno richiesti al momento della prenotazione.

Per coloro che viaggeranno in auto, consigliamo di portare in cabina solo lo stretto necessario in un trolley senza portare tutti i bagagli che possono rimanere nell’auto.

Vi consigliamo di portare a bordo: medicinali, caricatori, abbigliamento per la notte e per cambiarsi se necessario all’arrivo. Tutte le cabine sono previste di biancheria da letto  e di asciugamani (per le cabine con  bagno).

Potrai effettuare la prenotazione sul nostro portale traghetti.com

2 Comments

  • Madalina 08/25/2018 Rispondi

    Sono rumena, e non ho la cittadinanza qua, per prendere il traghetto mi basta la carta di identità italiana? Che per me non è valida per l espatrio?l’ agenzia ha detto che va bene così…perché il mio documento rumeno e scaduto

    • Traghetti.com 08/27/2018 Rispondi Author

      Buongiorjno,
      se ha una carta d’Identità Italiana e si muove all’interno del territorio Italiano ma anche UE può utilizzare la carta d’Identità. In alternativa può contattare il Suo Consolato o Ambasciata in Italia se il viaggio è destinato in paesi extra UE per i quali non può utilizzare la carta d’Identità. Cordiali saluti. Marco – Traghetti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *