COVID-19. Aggiornato al 05/03/2021:
INGRESSO IN ITALIA: si prega di tenersi informati per evitare sorprese dell'ultimo momento. Per maggior informazioni vista il seguente link:

https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html



INGRESSO IN FRANCIA - Aggiornato al 05/03/2021:
Dal momento che le disposizioni normative cambiano repentinamente, sarà responsabilità di ogni passeggero verificare prima di ogni viaggio – sia di andata che di ritorno – le restrizioni nazionali e regionali vigenti.

Per rimanere informati, si prega di consultare il sito

http://www.viaggiaresicuri.it/country/FRA


Si raccomanda vivamente a tutti i viaggiatori di consultare e leggere attentamente, prima della partenza per la Francia, le informazioni fornite nei siti:

Ambasciata d'Italia a Parigi
e

https://www.gouvernement.fr/info-coronavirus


Sono previste limitazioni per gli spostamenti all'interno del territorio francese negli orari di coprifuoco, per i quali occorre un valido motivo e l'autocertificazione che può essere scaricata qui:

https://www.interieur.gouv.fr/Actualites/L-actu-du-Ministere/Attestations-de-deplacement-couvre-feu



I passeggeri diretti in Corsica dovranno presentare un test PCR negativo, effettuato nelle 72 ore che precedono la partenza (i test antigenici non sono più accettati) e dovranno presentare alla Compagnia di navigazione

l'autocertificazione
con la quale confermano di aver adempiuto all’obbligatorietà del test.
Le disposizioni sono valide per i passeggeri di età superiore agli 11 anni.
Sono esentati gli autotrasportatori.
IMPORTANTE: In assenza della documentazione verrà rifiutato l’imbarco.