Dal 14 settembre è obbligatorio il test sierologico (IgG e IgM) o molecolare (RNA) o rapido antigenico effettuato entro e non oltre 48 ore prima della partenza. Sarà presentato all'imbarco prima della partenza per la Sardegna. Sarà inoltre possibile effettuare un'autocertificazione ai sensi del DPR 455/2000, dimostrando che, nelle 48 ore precedenti l'ingresso nel territorio regionale, dovrà essere effettuato un test sierologico, molecolare o antigenico, con esito negativo indicato. : a) il tipo di prova eseguita e la data di esecuzione; b) il nome della struttura pubblica o privata accreditata presso la quale è stata effettuata la prova. In alternativa e in via transitoria, i passeggeri che giungono sul territorio regionale senza la necessaria certificazione, accettano di sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi mediante tampone entro 48 ore dall'ingresso nel territorio della regione da parte della Sanità Autorità di competenza e di restare in isolamento fiduciario fino all'esito della prova salvo diversa indicazione dell'Autorità Sanitaria competente. Esiste anche l'obbligo di notifica all'autorità sanitaria competente dell'ingresso nel territorio regionale.