Nuova ordinanza che estende dal giorno 22 settembre, l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti dalla Corsica e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus, oltre a compilare un’autodichiarazione per l'ingresso in Italia e in Corsica, devono anche:

a) presentare un’attestazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all'ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;

in alternativa

b) sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine (ove possibile) o entro 48 ore dall'ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento.
Nei porti, viene misurata la temperatura corporea ai passeggeri.
Richiedici il questionario con le domande sanitarie e l’autocertificazione.